Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:17 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Cronaca venerdì 15 gennaio 2021 ore 14:06

Investe una donna con un bimbo e poi fugge via

Il pirata della strada è stato incastrato dalle telecamere che hanno permesso alla municipale di individuare l'auto e di risalire al proprietario



FIRENZE — Ha investito una donna con un bambino in braccio, poi è uscito dall'auto ma è fuggito senza prestare soccorso, il pirata della strada è stato inchiodato grazie alle telecamere. La donna ha riportato la frattura della caviglia, nessuna conseguenza per il bambino. 

Si tratta di un cittadino albanese di 34 anni che è stato denunciato per omissione di soccorso in incidente stradale con ferito. 

L’incidente risale a ieri mattina quando una pattuglia del reparto infortunistica stradale è intervenuta in piazza della Libertà per i rilievi di un sinistro con fuga avvenuto all’interno del parcheggio. Una Renault Megane facendo retromarcia aveva urtato una donna di 52 anni con un bambino di 18 mesi in braccio facendola cadere a terra e passando con la ruota posteriore sinistra sulla caviglia destra della donna. Il conducente è sceso dall’auto ma si è dato poi alla fuga senza prestare soccorso. 

Grazie alla targa parziale fornita dalla mamma del bambino e amica della donna ferita e alle riprese delle telecamere, gli agenti hanno individuato l’auto che è stata rintracciata dopo 20 minuti in piazzale Donatello da una pattuglia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe la rimessa della refurtiva collegata a una serie di furti messi a segno, nell’ultimo mese, soprattutto nella zona tra Porta al Prato e Cascine
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità