Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Cronaca giovedì 23 dicembre 2021 ore 12:03

In camera da letto la zanna d'elefante protetto

zanna

La scoperta dei carabinieri della forestale di Firenze ed Empoli. Il proprietario avrebbe riferito che si trattava di un bene di famiglia



FIRENZE — Una zanna di elefante non lavorata della lunghezza di 65 centimetri,è quanto scoperto all'interno di una abitazione dai militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Agroalimentare del Gruppo Carabinieri forestale di Firenze, della Sezione di Polizia dei Carabinieri presso la Procura della Repubblica di Firenze e della Stazione Carabinieri forestale di Empoli. 

La zanna è stata trovata esposta in bella mostra in camera da letto durante una perquisizione. Il proprietario avrebbe riferito che si trattava di un bene di famiglia, ma senza mostrare alcuna documentazione attestante la legale detenzione. 

I militari hanno sequestrato la zanna di elefante e segnalato il proprietario all’AG di Massa Carrara perché deteneva parte di esemplare particolarmente protetto, senza la prescritta documentazione, come stabilito dalla legge 150 del 1992 che disciplina i reati relativi all'applicazione in Italia della Convenzione sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali in via di estinzione, integrando il reato citato dall’art. 1 comma 1, puntio con la pena dell’arresto da 6 mesi a 2 anni e un’ammenda da 15.000 a 150.000.

Il prezzo sul mercato nero dell’avorio è di 1000 euro al chilo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati degli operai a fare il macabro ritrovamento avvisando le forze dell'ordine. Oltre al teschio anche altri resti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca