Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:19 METEO:FIRENZE19°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
AstraZeneca, Draghi: «Cordoglio per morte Camilla, complicato ricostruire responsabilità»

Cultura giovedì 12 novembre 2015 ore 17:52

Il tesoro di San Lorenzo

Nel Museo delle Cappelle Medicee torna visibile la raccolta composta da circa 100 oggetti di inestimabile valore. Reliquie e sacri splendori



FIRENZE — Commissionati da Lorenzo il Magnifico e dai papi Medici, Leone X e Clemente VII, e, per volere di quest'ultimo, esposti nella controfacciata della basilica di San Lorenzo adibita all'ostensione delle reliquie grazie al progetto di Michelangelo. 

Grazie alla collaborazione con il concessionario Firenze Musei Civita, è stato possibile infatti mantenere le vetrine dell'allestimento di quella esposizione, per poter mostrare al pubblico il "Tesoro di San Lorenzo", depositato in museo nel 1945 e finora in gran parte non visibile. 

Oltre alle reliquie, oggi torna visibile una parte fondamentale del patrimonio mediceo, lavori di eccelsa qualita usciti dalle botteghe di abili orafi attivi per la corte fiorentina come quelli del bolognese Cosimo Merlini il Vecchio, chiamato in Galleria fin dal 1614 e impegnato in diverse commissioni patrocinate da Cristina di Lorena e Maria Maddalena d'Austria, moglie del granduca Cosimo II.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli inquilini di uno stabile hanno chiamato la polizia sventando così un furto commesso da giovanissimi. Uno è stato bloccato, gli altri sono fuggiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità