Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:10 METEO:FIRENZE16°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin al «Tonight show» e Jimmy Fallon prende il posto di Victoria (malata)

Attualità giovedì 20 ottobre 2016 ore 11:06

Il primo raduno di Amici Miei

“Amici miei– alluvionati dentro" sabato 5 novembre è nato con l’intento di diventare un momento di riscoperta di una delle serie cinematografiche cult



FIRENZE — I film, scritti da Pietro Germi e diretti da Mario Monicelli, raccontano le avventure di 4 inseparabili amici d'infanzia: fiorentini, sulla cinquantina, che affrontano i loro disagi con scherzi a danno di malcapitati: tra loro, il volto più conosciuto è quello di Raffaello Mascetti, il famoso conte della “supercazzola prematurata”.

"Il Raduno - si legge sulla pagina Facebook dell'evento- nella sua prima edizione fiorentina, nasce in una data non a caso come quella di sabato 5 Novembre subito a ridosso dell’anniversario dei 50 anni dell’alluvione di Firenze del 1966, evento che fu presente in diverse divertenti scene proprio all’interno del secondo atto che proietteremo poi alla sera al Cinema Spazio Alfieri di Firenze in Via dell'Ulivo 6, dopo un tour guidato dalle ragazze di Tre Passi Per Firenze che ci condurrà dal pomeriggio alla scoperta dei luoghi che furono set delle riprese dei film".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato, aggiornato alle ultime 24 ore, emerge dal bollettino regionale che monitora l'andamento dell'epidemia. 1522 nuovi contagi in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità