Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:17 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità mercoledì 10 febbraio 2016 ore 18:02

Il Giorno del ricordo

Cerimonia per ricordare le vittime delle foibe e l'esodo Giuliano Dalmata al Cimitero di Trespiano organizzata alla presenza di centinaia di persone



FIRENZE — In occasione del Giorno del Ricordo, al Cimitero di Trespiano, si è celebrata la cerimonia in memoria dei martiri delle foibe, dell'esodo Giuliano Dalmata e delle vicende del confine orientale. Alla cerimonia, hanno partecipato Myriam Andreatini, delegata provinciale di Firenze dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e numerosi esuli, amici e discendenti. Con l'occasione, l'ex Consigliere provinciale Cordone, ha rilanciato la sua proposta di apporre una targa ufficiale nel complesso fiorentino di Sant'Orsola utilizzato come campo profughi per oltre 400 esuli giuliano dalmati, nel periodo che va dal 1947 al 1955, per ricordare la tragedia delle foibe e la permanenza nell'ex convento degli esuli. Durante la cerimonia Cordone ha letto l'invocazione per le vittime delle Foibe, di Mons. Antonio Santin, Vescovo di Trieste.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Avrebbe percorso 3mila chilometri in meno di un mese, è quanto scoperto dai vigili urbani su un'auto sequestrata, non assicurata e senza revisione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità