QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 06 dicembre 2019

Attualità venerdì 05 luglio 2019 ore 17:45

Il falso errore tecnico diventa virale

Sulle pagine dei Gruppi fiorentini impegnati nelle segnalazioni sul degrado compare l'errata interpretazione di un percorso per non vedenti



FIRENZE — "Il tecnico del Comune si è superato!" esclama un fiorentino che rilancia poi la foto in vari Gruppi Facebook dedicati alla raccolta delle segnalazioni sul degrado in città. Goliardia? In pochi minuti però l'immagine raccoglie like e condivisioni, in tanti esprimono sdegno con le faccine arrabbiate, gli emoji rossi, ma è un falso errore.

I percorsi-guida o piste tattili, detti anche sistema Loges, sono molto utili per i non vedenti che li usano per attraversare in sicurezza ed in autonomia le aree urbane. Purtroppo capita spesso che la segnaletica venga male interpretata e questo accade perché è sbagliata la prospettiva di osservazione.

I percorsi si muovono da facciate, pareti, muretti perimetrali verso gli attraversamenti stradali e viceversa aiutano chi arriva sul marciapiede a trovare in facciate, pareti e muretti perimetrali un punto di riferimento per potersi spostare. L'Unione Italiana Ciechi si è trovata più volte a richiamare e sottolineare l'errore, commesso in passato anche dalla trasmissione satirica Striscia la Notizia. 

La foto postata nei gruppi social raffigura la nuova piazzetta spartitraffico realizzata tra viale Belfiore, viale Fratelli Rosselli e Porta al Prato. In questi giorni Gest, il vettore della tramvia fiorentina, sta lavorando proprio per dotare le fermate della Linea T1 di nuovi percorsi tattili che nel tempo si erano usurati.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro