comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 25 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service»

Attualità martedì 29 novembre 2016 ore 12:01

Il debito newyorkese degli artigiani alluvionati

I grandi magazzini di New York che nel '66 fecero risorgere dal fango l'artigianato fiorentino al centro della commemorazione di Cna nel 2017



FIRENZE — E' un episodio che forse sfugge, tra i tanti che caratterizzarono la solidarietà scattata nei giorni dell'alluvione di Firenze del 4 novembre 1966. Eppure anche questo fa parte della storia così continuerà a essere anche in futuro. Ad annunciarlo è stato il presidente di Cna Firenze Andrea Calistri che ha anticipato le novità per il 2017 in chiusura della mostra 'Artigianato è Arte' in San Lorenzo. 

"Cna Firenze, in questo anniversario cruciale per la città, è tornata al ’66 con una serie di iniziative ma anche con gli occhi rivolti al futuro perché recuperare la memoria oggi significa per la nostra associazione ricostituire quel tessuto disperso ed essere in grado di trasformarlo in risorsa per il domani – ha spiegato Calistri - in quest’ottica per il 2017 stiamo organizzando un evento straordinario che coinvolgerà proprio quei grandi magazzini di New York che nel ’66 aiutarono gli artigiani di Firenze a rimettersi in piedi velocemente dopo i danni subiti dall’Alluvione".

Calistri ha anticipato gli eventi del 2017 in occasione della proiezione del film “Camminando sull’acqua” di Gianmarco D’Agostino, che racconta l’Alluvione attraverso gli occhi e la macchina da presa di Beppe Fantacci il quale, insieme a Emilio Pucci e Enzo Tayar, escogitò un piano per risollevare dal fango più di 300 aziende artigianali. 

La seconda iniziativa che bolle in pentola per il nuovo anno riguarda la mostra “Artigianato è Arte”. "Si trasformerà – ha detto Calistri - in un appuntamento che avrà un tema sempre diverso: il prossimo riguarderà “Firenze e gli artigiani della moda”, in programma a metà 2017". 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS