comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°32° 
Domani 25°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Funerali Elena e Diego, la mamma: «Andrà tutto bene nonostante il male che vi è stato inferto»

Attualità martedì 06 settembre 2016 ore 16:59

"Il centro per migranti è nel posto sbagliato"

Blitz del consigliere regionale di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli nel palazzo di via De Bosis che ospita 20 minori: "Ascoltare i residenti"



FIRENZE — Un sopralluogo per vedere da vicino dove e come i 20 migranti provenienti da Ghana, Bangladesh e Gambia sono stati ospitati. La decisione di aprire il centro nell'edificio di proprietà dell'Inps a Peretola è stata presa nel corso del Cosp in prefettura a Firenze a metà agosto

Per il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio regionale Giovanni Donzelli, che ha organizzato il sopralluogo, la scelta della zona "è sbagliata". Le ragioni sono diverse, spiega Donzelli: "Vicino ad un asilo, in una zona già critica per la presenza di numerosi insediamenti abusivi ed edifici occupati da stranieri, con il rischio che il numero degli accolti cresca ulteriormente: il nuovo centro già oggi è pronto ad accogliere 50 persone. Per questo chiediamo che le istituzioni garantiscano loro che non verrà inviato un solo immigrato in più".

Intanto il capogruppo ha inviato una lettera al Prefetto, al Questore e al sindaco di Firenze, con la richiesta di organizzare al più presto una riunione con i cittadini della zona i quali, spiega ancora Donzelli "sono esasperati da una situazione che si sta trasformando in una vera e propria polveriera di tensioni sociali".

"Chi gestisce il centro ci ha assicurato che si tratta di minori - aggiunge Donzelli - anche se non abbiamo la possibilità di verificarlo. Quel che è certo è che queste persone diventeranno presto maggiorenni e, nonostante nessuno di loro sia un rifugiato di guerra, rimarranno a carico del nostro sistema di accoglienza. Gli immigrati girano liberamente per il quartiere: i cittadini sono intimoriti perché già hanno subito decisioni giunte dall'alto senza nessuna consultazione". 

STEFANO MUGNAINI SU NUOVO CENTRO MIGRANTI A PERETOLA - dichiarazione
GIOVANNI DONZELLI SU NUOVE CENTRO MIGRANTI A PERETOLA - dichiarazione


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca