QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 09 dicembre 2019

Attualità giovedì 14 aprile 2016 ore 11:22

"Chiudere subito quel campo rom"

Blitz di Fratelli d'Italia al campo nomadi di Sesto, presenti il consigliere regionale Giovanni Donzelli insieme al candidato a sindaco Luca Tomasini



SESTO FIORENTINO — Condizioni igienico sanitarie pessime, degrado, bambini che giocano nei rifiuti vicino ai topi, acqua che sgorga andando sprecata. Questa la denuncia dei fratelli d'Italia dopo il sopralluogo nel campo nomadi in via Madonna del Piano a Sesto Fiorentino: "Se i cittadini ci daranno fiducia per governare Sesto Fiorentino, Fratelli d'Italia darà quattro mesi di tempo ai rom per trovare una casa e imparare il rispetto delle regole, dopo questo periodo il campo di via Madonna del Piano sarà chiuso". 

Al sopralluogo infatti era presente anche il portavoce del partito e candidato a sindaco per Sesto Fiorentino Luca Tomassini e il coordinatore del comuni della piana Claudio Gemelli, insieme al capogruppo in Regione Giovanni Donzelli.

"La situazione del campo rom è allucinante: dove sono finiti i 570 mila euro di soldi pubblici, fra risorse del Comune e della Società della salute, spesi appena due anni fa per una fantomatica integrazione? Mentre ai cittadini italiani che in tempi di crisi perdono la casa e il lavoro - aggiungono gli esponenti di Fratelli d'Italia - la sinistra ha persino pagato l'assistenza legale per le pratiche di regolarizzazione, che a giudicare dalla situazione non sono servite a nulla. E' una vergogna che i cittadini che pagano le tasse debbano subire queste ingiustizia e per di più subire la criminalità e il degrado provocata da queste persone". 

GIOVANNI DONZELLI SU CAMPO ROM DI SESTO FIORENTINO


Tag

Manovra, Boschi: «Lavoreremo per eliminare del tutto sugar tax»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità