Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, la sicurezza blocca Simone Biles: «Mi mostra il pass? Buona fortuna»

Attualità domenica 05 luglio 2020 ore 19:18

​I turisti tornano ma trovano solo posti in piedi

Le panchine non bastano per accogliere tutti, nella città che si è riempita di tavolini i turisti cercano un momento di pausa ma non trovano posto



FIRENZE — Nel primo fine settimana di Luglio il centro storico di Firenze si è ripopolato di turisti ma nella città dei tavolini rischiano adesso di mancare le panchine. A preoccupare i residenti sono i consueti luoghi di consumazione del cibo da strada tornati meta degli avventori che poi si disperdono nelle strade in cerca di panchine, scalini e sagrati che possano accoglierli per una breve sosta.

Sedie e tavolini potrebbero non bastare nonostante l'altissimo numero di richieste giunte per estendere i locali all'esterno, sono infatti riservati ai clienti che consumano sul posto mentre sono in tanti coloro che cercano solo un punto di appoggio.

Non è facile accogliere tutti mantenendo il distanziamento sociale e così la città rischia di essere colta impreparata nel momento più delicato, questo emerge dalle prime immagini di ritorno alla normalità. 

Contingentamento nei musei e nei locali, distanza di almeno un metro anche per stare in fila e sedie e tavolini per garantire la sicurezza, se però le panchine vanno in sovraccarico occorre ripiegare su marciapiedi e sagrati.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità