Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, la sicurezza blocca Simone Biles: «Mi mostra il pass? Buona fortuna»

Attualità domenica 05 luglio 2020 ore 11:57

Nel mercato storico un intraducibile avvertimento

Un messaggio in vernacolo fiorentino accoglie i clienti del mercato storico che ha riaperto i banchi dopo il confinamento per l'epidemia dCovid 19



FIRENZE — Sotto la Loggia che ospita il Mercato del Porcellino, nel cuore storico di Firenze,  è comparso un cartello che in vernacolo fiorentino recita "Un ci fa moccolare tieni la distanza" un avvertimento che tradotto per i turisti diventa "Keep safe distance" perdendo così la sua forza dirompente.

Il Vocabolario fiorentino contemporaneo dell'Accademia della Crusca recita "Noi si dice moccolare. O smoccolare. L’è quando uno bestemmia". Il monito, per quanto colorito, intende dunque suggerire ai visitatori di evitare gli assembramenti per non alterare l'umore degli ambulanti.

Non sono nuovi alla goliardia gli operatori dello storico mercato che anche nella fase di ripartenza dopo il confinamento dovuto all'epidemia di Covid 19 non hanno rinunciato alla vena dissacrante della comicità toscana. 

Gli ambulanti, dopo essere rimasti chiusi per quasi 4 mesi, hanno deciso di ripartire a fine Giugno con una nuova sistemazione e con l'idea di ospitare in conto vendita produzioni artigianali locali.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca