Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 12 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«IoApro», petardi e fumogeni dei manifestanti contro la polizia

Attualità martedì 07 novembre 2017 ore 11:08

I sindaci del mondo a dialogo sul Mediterraneo

Foto twitter Dario Nardella

Diritti umani, sviluppo sostenibile e clima al centro del vertice tra i sessanta sindaci partecipanti alla terza edizione di 'Unity in diversity'



FIRENZE — E' dedicata al 'Dialogo nel Mediterraneo' la terza edizione di 'Unity in diversity', sulla scia dei 'Colloqui Mediterranei' di Giorgio La Pira. La manifestazione è iniziata questa mattina nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. La seconda giornata si terrà invece alla Casina Pio IV in Vaticano, su invito della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali. 

I sessanta primi cittadini che partecipano al vertice si confronteranno con studiosi, alti rappresentanti delle Nazioni Unite e del Governo, economisti per dare il loro contributo alle sfide dello sviluppo sostenibile, della dignità umana e dello sfruttamento delle risorse naturali. 

Ieri, alla vigilia della manifestazione, il sindaco Dario Nardella ha incontrato il collega di Tirana Erion Veliaj per parlare di scambi economici, collaborazione su temi come illuminazione pubblica, raccolta rifiuti con cassonetti interrati, smart city e sulla mobilità sostenibile. All'incontro ha partecipato, fra gli altri, il presidente di Confindustria Firenze Luigi Salvadori. "Lavoriamo per potenziare la cooperazione tra Firenze e Tirana - ha commentato Nardella - Con il sindaco Veliaj abbiamo discusso della futura collaborazione nell'ambito dei servizi culturali e della gestione dei servizi pubblici, anche creando accordi con aziende pubbliche fiorentine".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli autisti dei mezzi pubblici sono nuovamente sul piede di guerra davanti all'ipotesi di limitare il servizio per il perdurare della zona rossa
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità