Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:36 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiola, l'assurda esultanza al gol contro la Francia: spacca un computer davanti a una donna spaventata

Attualità sabato 19 dicembre 2020 ore 12:00

I residenti esultano per la piazza illuminata

Entusiasmo dei cittadini del centro storico sui social per la nuova illuminazione che completa la riqualificazione della piazza Indipendenza



FIRENZE — I residenti hanno accolto con gli applausi reali e virtuali la nuova illuminazione di piazza Indipendenza che completa la riqualificazione dell'area dopo i lavori su selciati, aiuole ed area giochi. Nuovi led sono stati accesi nelle 256 sfere presenti sui 64 candelabri storici.

Il gruppo social che da anni segnala le criticità del rione ha espresso soddisfazione per i lavori effettuati aggiungendo "Non abbasseremo la guardia". L'auspicio è che la nuova illuminazione possa essere un deterrente agli episodi di degrado come l'uso delle aiuole trasformate in latrine a cielo aperto.

"Nuova pavimentazione, nuovi alberi di ciliegio che abbiamo messo a dimora insieme a cespugli di rose bianche e all’impianto di irrigazione, nuova illuminazione, con le statue di Ricasoli e Peruzzi illuminate per la prima volta, nuovi giochi inclusivi e arredi urbani, fontanello d’acqua ripristinato, Wi-Fi pubblico installato, isole per i rifiuti interrate, e barriere architettoniche ai lati della piazza abbattute" ha commentato l'assessore Cecilia Del Re. "Presto nuovi alberi arriveranno anche nelle limitrofe Piazza del Crocifisso e Piazza Santa Caterina d’Alessandria per rafforzare il verde nel quartiere di San Lorenzo" ha aggiunto Del Re ricordando che il completamento dei marciapiedi in pietra è previsto ad inizio 2021.

Nel corso degli ultimi anni sono state numerose le segnalazioni per lo spaccio e gli episodi di degrado, una protesta virtuale culminata in presidi organizzati dai cittadini sulle aiuole con l'esposizione delle foto scattate di giorno e di notte per testimoniare la gravità della situazione.

Sulla piazza sono stati trasferiti il mercato agricolo di Coldiretti e la fiera mensile dell'antiquariato, la "Fortezza Antiquaria", che in precedenza era già stata spostata alle Cascine.

La zona più critica quella nel versante sulla stazione di Santa Maria Novella mentre l'altro lato, sul viale Lavagnini, ospita la nuova area giochi. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio è avvenuto ai giardini della Fortezza da Basso. A finire denunciato un giovane di 23 anni che è stato sedato e trasportato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità