comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 22°35° 
Domani 21°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 06 luglio 2020
corriere tv
Decreto rilancio, ecco le novità da sapere

Attualità lunedì 30 ottobre 2017 ore 18:02

"I danni alla scuola Rosai? Colpa di Nodavia"

Duro commento della consigliera di Alternativa Libera Miriam Amato: "L'auditorium e la palestra sono costati 1.885.878 euro e nessuno li usa"



FIRENZE — Il commento della consigliera di Alternativa Libera Miriam Amato è arrivato al termine del Consiglio comunale. "L'assessore Giorgetti ha confermato che le responsabilità sui danni alle fognature dell'auditorium e della palestra della scuola Rosai ricadono su Nodavia - ha detto Miriam Amato - smentendo di fatto l'ingegnere responsabile del cantiere che, durante il sopralluogo delle commissioni consiliari di giovedì scorso, aveva detto di non essere a conoscenza dei danni sulle fognature, né della presenza nel cantiere di un pozzetto, dal quale vengono ispirate le acque per poi essere immesse nella fognatura". 

"L'assessore ha pure aggiunto - ha poi aggiunto Amato - che stanno proseguendo le indagini per comprendere se le motivazioni dei danni siano dovute alla tecnica di compentation crauting, ovvero iniezioni di cemento nel terreno o dalle paratie della Foster. E' una notizia che dovrebbe far riflettere i presidenti delle commissioni 3 e 6 che avevano organizzato il sopralluogo al cantiere Tav e che erano rimasti entusiasti dei lavori in corso".

"Ad oggi l'auditorium e la palestra sono costati all'amministrazione ben 1.885.878 euro - conclude Amato - ma a distanza di anni non è stato ancora possibile usufruirne.e sono ancora in corso le procedure per il rinnovo del Certificato Prevenzione Incendi per la scuola, l'auditorium e la palestra".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità