Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità lunedì 11 settembre 2017 ore 18:42

Scintille sull'asfalto in piazza de' Nerli

Foto Facebook Cittadini Firenze Oltrarno

Bufera sulla soluzione adottata per sostituire la pietra della pavimentazione. Amato: "Inascoltate le richieste dei residenti"



FIRENZE — La colata di asfalto in piazza de' Nerli è piombata come previsto nel dibattito della prima seduta del Consiglio comunale dopo la pausa estiva e a portarcela è stata la consigliera di opposizione Miriam Amato, di Alternativa Libera. "La pavimentazione in conglomerato architettonico al posto della pietra rappresenta un lavoro assolutamente insoddisfacente che è sotto gli occhi di tutti”, ha detto Amato. “In area Unesco è necessario conservare l’identità storico- paesaggistica delle piazze. E’ impensabile sostituire la pietra con il conglomerato architettonico, simile all’asfalto, come ha deciso di fare l’amministrazione per piazza De Nerli”.

Una scelta, ha detto Amato, adottata in contrasto con le soluzioni intraprese per altre zone Unesco "come via Guicciardini e via Lungarno Acciaioli, dove la pavimentazione viene mantenuta in pietra: nel nostro centro storico vengono così a crearsi aree di serie A e di serie B". 

La consigliera ha quindi ricordato le soluzioni proposte nel piano per l'Oltrarno e ha fatto riferimento alle richieste dei residenti "che chiedevano al sindaco di essere coerente con quanto precedentemente annunciato”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri hanno arrestato e condotto in carcere 5 uomini, identificati dopo indagini tradizionali e tecniche. La base in un'abitazione nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Dario Dal canto

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità