Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE16°22°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Attualità venerdì 08 settembre 2017 ore 12:31

Bufera sulla colata di asfalto in Oltrarno

Foto facebook Cittadini Firenze Oltrarno

La consigliera di Alternativa Libera Miriam Amato all'attacco sulla ripavimentazione di piazza de' Nerli: "Granulato simile alla pietra o asfalto?"



FIRENZE — La bufera sulla pavimentazione di piazza de' Nerli, nel cuore dell'Oltrarno, arriva a Palazzo Vecchio. Una questione su cui i cittadini più volte hanno alzato la voce e sulla quale la consigliera comunale di Alternativa Libera Miriam Amato ha chiesto spiegazioni all'amministrazione. “Granulato architettonico o ennesimo scempio urbanistico? L’amministrazione chiarisca sugli interventi da effettuare in Piazza dei Nerli e intraprenda un percorso partecipativo con i residenti”, ha detto la consigliera riferendosi ai lavori di risistemazione del manto stradale della piazza. 

“Ripetutamente – ha detto Miriam Amato – l’amministrazione comunale aveva assicurato i residenti, i quali avevano effettuato anche una petizione, che non avrebbe proceduto a un’asfaltatura generica ma alla realizzazione di una nuova pavimentazione, simile a quella di piazza Pitti”. Il tutto sostituendo “la pietra posta attualmente in carreggiata con una pavimentazione in conglomerato bituminoso realizzata con una finitura superficiale di inerti di pietra-forte, il tutto per ottenere un colore grigio analogo e compatibile con quello della pietra”.

Il putiferio è scoppiato alla vista della prima colata di asfalto nella piazza. “I lavori per la nuova pavimentazione in piazza dei Nerli stanno concludendosi con l’impiego dell’asfalto già in uso o sono previste altre fasi che consentano di ottenere la finitura superficiale di inerti di pietra-forte, per ottenere un colore grigio analogo e compatibile con quello della pietra?”, è la domanda di Amato. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai clienti venivano proposte prestazioni 'particolari' in cambio di pagamenti extra. I due centri sono stati sequestrati dalla Finanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità