Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'avversario «immaginario» di Vito Dell'Aquila, ecco come si è allenato per le Olimpiadi

Attualità giovedì 05 ottobre 2017 ore 11:42

"La statua di Fischer deve essere spostata"

La bufera di polemiche sul colosso esposto in piazza Signoria è arrivata in Consiglio comunale. Amato: "Del tutto sbagliata la collocazione"



FIRENZE — Non c'è pace per la mega statua di Urs Fischer, 'Big Clay', esposta in piazza Signoria proprio davanti a Palazzo Vecchio. Nei giorni scorsi le polemiche e le coloratissime anche se non del tutto ripetibili espressioni usate soprattutto sui social per descriverla si sono moltiplicate. I fiorentini, si sa, non sono mai facili di gusti ma questa volta ad alzare la voce sono stati anche critici d'arte come Philippe Daverio e Vittorio Sgarbi. 

E così la questione è approdata in Consiglio comunale. A portarcela è stata la consigliera di Alternativa Libera Miriam Amato che sulla collocazione della statua ha presentato un'interrogazione urgente al sindaco. “Viste le reazioni negative sia dei fiorentini che della critica e di ambientalisti, è necessario cambiare destinazione alla scultura di Urs Fischer, spostandola da piazza Signoria, perché è in una collocazione sbagliata”, ha detto Amato. 

Sulle critiche mosse all'opera Amato ha spiegato: “Non mi spingo a far mie le parole di Philippe Daverio che considera l’opera più adatta alla discarica che a una delle piazze più belle del mondo - afferma, sorridendo, la consigliera - e considero condivisibili le opinione di Sgarbi e di Italia Nostra: l’opera è incompatibile con il contesto monumentale di piazza Signoria ed è necessario trovare una diversa collocazione a 'Big Clay', ad esempio nel piazzale del Teatro dell'Opera oppure alle Cascine, perché non è possibile tenerlo fino a gennaio in piazza Signoria”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Lavoro

Lavoro