Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:14 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 05 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Cassano a Bobo Tv: «Ronaldo mi ha scritto di portargli rispetto. Stai sereno...»

Attualità lunedì 27 marzo 2017 ore 18:50

Quarantasei nuovi pini lungo il viale

Sono iniziati i lavori di sostituzione delle piante malate in viale Torricelli che andranno di pari passo con il rifacimento dei marciapiedi



FIRENZE — Sarà un'impresa di non poco conto quella che terrà impegnati i tecnici comunali fino al 14 aprile in viale Torricelli. Sono venti in tutto i pini ad oggi mancanti che saranno sostituiti mentre gli alberi da abbattere sono 23, in quanto malati perché risultate pericolose dalle analisi effettuate.

Sul complesso intervento, che coprirà giornalmente l'arco temporale dalle 9 alle 17, è intervenuta in consiglio comunale l'assessora all'ambiente Alessia Bettini. 

Il progetto riguarda anche la sostituzione degli alberi presenti nell'aiuola fuori dai filari dei pini. In questo caso saranno inseriti susini dai fiori rosa e maggiociondolo dai fiori gialli. Nell'intervento rientra anche la risistemazione dei marciapiedi. 

Sull'area, peraltro, insistono il vincolo paesaggistico e il vincolo diretto ai sensi del Codice dei beni culturali e del paesaggio. Per questo il progetto è stato sottoposto a nulla osta della Soprintendenza. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quelle confezioni alimentari erano proprio anomale. E infatti anomalo si è rivelato anche il loro contenuto: hashish e denaro contante
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità