comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°24° 
Domani 20°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 22 settembre 2020
Giani
863.611
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.667
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
De Luca: «Risultato orgoglio di Napoli e della Campania»

Cronaca giovedì 16 febbraio 2017 ore 14:14

Gomitate e pugni in faccia ai carabinieri

Un addetto alla sicurezza dell'Oviesse è stato ferito al volto da un ladro che poi se l'è presa con i militari lanciati al suo inseguimento



FIRENZE — Pomeriggio movimentato quello di ieri all'Oviesse in via Panzani. A segnalare ai carabinieri che davanti al negozio era in corso una violenta colluttazione sono stati i passanti.

Quando i militari sono arrivati sul posto, a terra c'erano due uomini. Uno era l'addetto alla vigilanza del negozio, l'altro il ladro che poco prima aveva afferrato alcuni vestiti dagli scaffali. A quel punto il malvivente è passato alle maniere forti: prima ha tirato un calcio in piena faccia all’addetto alla sicurezza e poi una una gomitata, sempre al volto, a uno dei carabinieri. Per tutti e due la prognosi è di una settimana. 

Poi è partito l'inseguimento. Dopo non poche resistenze ai militari, il ladro si è arreso ed è stato arrestato con l'accusa di tentata rapina, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali. Si tratta di un 41enne tunisino già noto alle forze dell'ordine. Ora si trova recluso a Sollicciano



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca