Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità martedì 25 gennaio 2022 ore 09:24

Nel Giorno della Memoria una girandola di eventi

Carcere Le Murate
Nel carcere delle Murate sono previste visite guidate

In remoto e in presenza Quartieri e biblioteche mettono in campo iniziative di riflessione sull'Olocausto. Ci saranno anche visite guidate alle Murate



FIRENZE — Dopo la commemorazione nel corso dell'ultima seduta di consiglio comunale, ieri 24 Gennaio, il cammino verso il Giorno della Memoria che ricorre il 27 Gennaio per non dimenticare le vittime dell'Olocausto vede un calendario fitto di eventi e iniziative che abbracciano tutta la città.

Incontri, occasioni di riflessione ma anche spettacoli per ricordare il 27 Gennaio del 1945, quando l'armata sovietica in Polonia scopri il campo di concentramento di Oswiecim (Auschwitz) e con esso il programma di sterminio dei lager nazisti. Nella ricorrenza, i Quartieri proporranno incontri e spettacoli, mentre le Biblioteche comunali proporranno in digitale su DigiToscana MediaLibraryOnLine varie bibliografie tematiche e letture.

Il Comune di Firenze ha organizzato attività che coinvolgeranno direttamente l'amministrazione con varie attività. Mercoledì 26 Gennaio alle 12 al plesso Anna Frank, in via Baldovinetti, sarà presentato il murales realizzato su una delle facciate della scuola primaria e dedicato alla giovane ebrea olandese morta nel campo di concentramento di Bergen-Belsen.

Al mattino di giovedì 27, dalle 9, si terrà la deposizione di corone ai monumenti e alle lapidi nelle varie sedi che ricordano i caduti deportati nei campi di sterminio. Alle 14,30 è prevista una cerimonia all’esterno del Memoriale Italiano di Auschwitz presso l’Ex3 con il sindaco Dario Nardella, l’assessore alla cultura della memoria Alessandro Martini, Laura Piccioli presidente Aned Firenze, Giuseppe Matulli presidente dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea, e il presidente del consiglio comunale Luca Milani.

E proprio al Memoriale da giovedì 27 a lunedì 31 Gennaio sono in programma visite straordinarie gratuite su prenotazione. Ecco gli orari: giovedì 27 alle 10, alle 11, alle 12, alle 15, alle 16 e alle 17; venerdì 28 alle 9,30, alle 10,30 e 11,30; sabato 29 alle 10, alle 11 e alle 12; domenica 30 alle 15, alle 16 e alle 17 e infine lunedì 31 Gennaio alle 9,30, alle 11,30 e alle 12,30). Le visite saranno svolte in piccoli gruppi e in ottemperanza alle norme anticontagio. Per prenotare 055-2768224 e info@musefirenze.it.

Tornando alle commemorazioni di giovedì 27 Gennaio, alle 16 e alle 17,30, poi, si svolgeranno visite guidate negli spazi dell’ex carcere duro delle Murate. Lì si trovano ancora oggi i segni, i disegni e le scritte originali lasciate dai detenuti politici che in epoca fascista si adoperarono nelle file della Resistenza.

Alle 18 nella Sala d'Arme di Palazzo Vecchio, poi, è previsto un colloquio con il regista premio Oscar Michel Hazanavicius, autore della celebre pellicola “The Artist” a cura del Museo. Hazanavicius dialogherà con Giorgio Van Stranen, presidente di Faf-Fondazione Alinari per la Fotografia, e Francesco Ranieri Martinotti, direttore di France Odeon. Dalle 10 alle 20,30 nella Sala d’Arme inoltre saranno proiettati i disegni preparatori realizzati dal regista per il suo nuovo film di animazione dedicato all’Olocausto, “Una merce molto pregiata” che vede come protagonista un bambino e una famiglia di taglialegna.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è divampato a metà mattina innescando l'intervento in forze da parte dei vigili del fuoco con più squadre ed automezzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca