QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 14 dicembre 2019

Attualità sabato 19 maggio 2018 ore 13:00

Giocatori d'azzardo quintuplicati in Toscana

Le Misericordie della Toscana hanno attivato un servizio per aiutare le vittime del gioco, oltre 6mila nella sola provincia di Firenze



FIRENZE — Si parte da Agliana, Lido di Camaiore, Campi Bisenzio e Pisa con il servizio 'Il primo passo' ideato dalle Misericordie della Toscana per prevenire e suggerire trattamenti a chi è dipendente dal gioco d'azzardo. Una piaga che dilaga e si allarga a macchia d'olio anche in Toscana dove, secondo i dati dell'Osservatorio della Regione, il numero delle diagnosi per questo tipo di patologia è aumentato di cinque volte in soli sei anni.

Solo nella provincia di Firenze, secondo una recente ricerca dell’Università, i giocatori patologici sono oltre 6mila. La spesa pro capite ammonta a 1.600 euro che salgono a 2mila se si considerano i maggiorenni. 

Nello specifico, il  progetto 'Il primo passo' prevede l’attivazione di sportelli di primo ascolto sul tema della dipendenza da gioco e potrà poi essere esteso a tutte le Misericordie toscane, che sono 310, previa apposita formazione dei confratelli coinvolti ed in accordo con i Serd locali.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità