comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°26° 
Domani 21°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Conte: «Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare»

Attualità giovedì 24 maggio 2018 ore 17:40

Strage Georgofili, agli Uffizi la sala memoriale

L'adorazione dei pastori di Gherardo delle notti

A 25 anni dall'attentato di stampo mafioso sarà inaugurata una sala riservata alle opere d'arte deturpate dall'esplosione che uccise cinque persone



FIRENZE — E' situata in corrispondenza dell'ingresso del Corridoio Vasariano, quindi nell'ala della Galleria degli Uffizi gravemente danneggiata dall'attentato mafioso dei Georgofili del 1993, la sala memoriale che la direzione del museo ha voluto allestire in occasione dei 25 anni dall'attentato in cui morirono cinque vittime innocenti.

Nella sala troveranno collocazione le opere deturpate dalla deflagrazione: l'Adorazione dei Pastori di Gherardo delle Notti, il Concerto musicale e i Giocatori di carte di Bartolomeo Manfredi. 

La bomba dei Georgofili esplose nella notte fra il 26 e il 27 Maggio 1993 e uccise i coniugi Fabrizio Nencioni, 39 anni, e Angela Fiume, 36 anni, le loro bambine Nadia, 9 anni, e Caterina, appena due mesi, e lo studente Dario Capolicchio, 22 anni.

La strage dei Georgofili sarà ricordata anche quest'anno con cerimonie e convegni. Il sindaco Dario Nardella ha invitato a prendere parte alle celebrazioni anche il primo ministro incaricato Giuseppe Conte.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità