Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti

Cronaca martedì 14 giugno 2022 ore 11:48

Calci ai carabinieri dopo il furto al supermercato

carabiniere in un supermercato

Il vigilante lo ha notato e inseguito a piedi, poi all'arrivo dei militari l'uomo ha reagito e anche attuato gesti autolesivi. Con sé aveva una lama



FIRENZE — E' di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità e porto abusivo di armi o oggetti atti a offendere l'accusa con cui i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato ieri sera in flagranza un uomo di 26 anni che - alla loro vista - ha attuato gesti autolesivi fino a sbattere la testa sul selciato.

Tutto è iniziato con una chiamata da un supermercato di via Cortona. Qui l'addetto alla sorveglianza aveva notato l'uomo sottrarre merce dagli scaffali per poi allontanarsi malgrado il vigilante lo avesse inseguito a piedi. Sono stati i carabinieri a raggiungerlo alla fermata del tram Federiga.

A quel punto lui, in evidente stato di alterazione, si è rifiutato di fornire le generalità aggredendo i militari con calci e spinte nonché tentando di farsi del male colpendo con la testa il selciato prima di essere definitivamente bloccato. I successivi accertamenti hanno consentito di trovare nella sua disponibilità un cavatappi con lama aperta, sottoposto a sequestro, e un paio di calzature risultate parte della merce, abbandonata durante la fuga, sottratta dal supermercato per un valore di circa 170 euro.

La merce è stata interamente recuperata e restituita al negozio. L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato. Ha precedenti della stessa specie ed è risultato già sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Giudicato con il rito direttissimo, il suo arresto è stato convalidato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nei due sinistri sono state coinvolte 4 auto e un mezzo pesante. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e le forze dell'ordine
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità