Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Attualità martedì 27 luglio 2021 ore 11:56

La frana Fipili rotola in consiglio metropolitano

Il cantiere in Fipili
Il cantiere lungo la Fipili

Nella seduta di domani dell'assemblea provinciale la situazione lungo la superstrada col nodo a Lastra a Signa è al centro dei lavori



FIRENZE — La frana lungo la Firenze-Pisa-Livorno i cui cantieri di ripristino strozzano la superstrada generando code e ingorghi quotidiani rotola nel consiglio metropolitano, al centro dell'ordine del giorno dei lavori convocati per domattina alle 9 in modalità mista, videoconferenza e presenza. 

Dieci giorni fa, il sindaco metropolitano e di Firenze Dario Nardella - insieme al sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni, delegata della MetroCittà alla viabilità di zona - aveva effettuato un sopralluogo notturno ai cantieri in Fipili per verificare lo stato dei lavori. La frana si è verificata lo scorso inverno al chilometro 10,500 in corrispondenza di Ginestra Fiorentina.

Domattina il consiglio della Città Metropolitana di Firenze prenderà in esame interventi di sistemazione definitiva del dissesto nel comune di Lastra a Signa sulla Fipili. Non solo, perché la materia è anche oggetto di mozione avanzata dai consiglieri Enrico Carpini e Lorenzo Falchi (Territori beni comuni).

La situazione sulla Fipili non è il solo tema all'ordine del giorno, in cui figurano anche il Documento unico di programmazione 2021-2023, una variazione al bilancio di previsione, uno schema di protocollo tra Metrocittà e Comune di Firenze per lo svolgimento, in collaborazione, di attività di interesse condiviso in materia di turismo.

Ancora, passerà al vaglio dell'assemblea lo schema di accordo tra Regione Toscana, Comune e Città Metropolitana di Firenze, Camera di commercio, Sindacati Cgil, Cisl e Uil, Associazioni di categoria, Confindustria, Cna, Confartigianato, Confesercenti, Legacoop Toscana, Confcooperative Toscana nord, Agci Toscana, per un Patto locale per la formazione, un atto di indirizzo per la gestione del servizio di accertamento e riscossione del canone unico per l'occupazione di suolo pubblico, un atto di indirizzo per la stipula di accordi e protocolli per la raccolta di dati per la pianificazione di competenza della Città Metropolitana.

All'ordine del giorno anche l'accettazione della donazione, da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, della progettazione di due nuovi istituti scolastici, quindi il Regolamento per l'organizzazione e lo svolgimento delle funzioni in materia di vincolo idrogeologico.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità