Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità sabato 27 febbraio 2021 ore 10:03

Fa causa alla Crusca per la definizione "Terrone"

Un ingegnere salernitano di cognome "Terrone" ha deciso di citare l'Accademia della Crusca per la definizione del termine, a suo parere, dispregiativa



FIRENZE — Il termine “terrone” sarebbe definito “solo come dispregiativo” è quanto sostiene un ingegnere di Mercato San Severino, Francesco Terrone, che ha deciso di citare l'Accademia della Crusca.

Terrone, orgoglioso del cognome e delle origini meridionali, ha chiesto alla Accademia della lingua italiana di revisionare la definizione inserendo anche un aspetto positivo, caratterizzante le bellezze del sud. L'ingegnere ha raccontato di avere subito discriminazioni a causa del cognome che però non ha mai pensato di cambiare preferendo invece difenderlo e con esso le radici meridionali.

L'ingegnere ha inviato formale richiesta per una revisione tramite raccomandata ma la risposta non lo ha soddisfatto ed ha deciso di passare la questione in mano ai suoi legali. L'atto di citazione è arrivato fino a Firenze, nella zona di Castello dove ha sede l'Accademia della Crusca.

Il termine viene inserito tra i vocaboli nel 1950 con il riferimento al "contadino" che proveniva dalle regioni dell'Italia meridionale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità