Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE23°41°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Unione europea, perché l'unanimità non funziona: la strategia del ricatto

Attualità mercoledì 25 maggio 2022 ore 17:16

L'ex Ote porta un milione all'ex Meccanotessile

L'area di via Barsanti sarà un polo tecnologico e formativo, conservando la vocazione industriale primaria. Al Comune 1,5 milioni dalle compensazioni



FIRENZE — L’ex Ote porta un milione all'ex Meccanotessile e un altro mezzo milione alla riqualificazione e valorizzazione di altri spazi pubblici. L'area di via Barsanti rinasce infatti come polo tecnologico e formativo con Leonardo e Its Prime e dalla trasformazione, che mantiene la vocazione industriale dell’area, arrivano al Comune di Firenze 1,5 milioni di euro come monetizzazione delle compensazioni.

La somma in dettaglio andrà a finanziare la bonifica e sistemazione dell'intera area dell'ex Meccanotessile (1 milione di euro), la riqualificazione degli spazi pubblici e dell’area mercatale di via Giardino della Bizzarria (circa 300mila euro) e la realizzazione di percorsi fitness nelle aree verdi del parco San Donato, Giardino del Lippi, parco Don Forconi, Peep Sestese e via Pisacane (200mila euro). E’ quanto prevede la convenzione che ha avuto il via libera della giunta di Palazzo Vecchio su proposta dell’assessore all’urbanistica Cecilia Del Re.

L’intervento di rigenerazione è suddiviso in due parti: l’area A per l’edificio che sarà utilizzato come sede di Its Prime e l’area B per la restante parte del complesso immobiliare. Con la delibera si riconosce l’interesse pubblico per l’intervento dell’area A, destinato all’utilizzo esclusivo dell’immobile da parte della Fondazione Its Prime, di cui il Comune di Firenze è socio insieme alla Città metropolitana. 

Le funzioni dell’Its Prime consentono infatti di dotare il territorio del Comune e della Città metropolitana di una sede adeguata all’attività didattica di alta formazione professionale, necessaria per il rilancio delle attività produttive che necessitano di professionalità specializzate.

La trasformazione è attivata da Leonardo Global Solutions, società controllata da Leonardo, socio fondatore della Fondazione Its Prime con Comune di Firenze e Città metropolitana di Firenze. La società è proprietaria del complesso dal 2013. 

L’intervento di rigenerazione urbana del complesso produttivo dismesso di via Barsanti, su una superficie utile lorda di circa 12.600 metri quadri prevede un mix di funzioni con un 10% di industriale e artigianale destinato alla realizzazione della nuova scuola nell'ex mensa Galileo e un 90% di direzionale destinato invece a studentato e ad altri servizi di cui potranno usufruire gli studenti della scuola.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio sull'autovettura è divampato lungo la superstrada Firenze Pisa Livorno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco da Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca