Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità venerdì 28 luglio 2017 ore 17:15

Esposto sulla vendita delle case popolari

A depositare le carte alla Corte dei Conti e alla Procura sono stati la consigliera comunale Miriam Amato e Massimo Artini, deputato di AL



FIRENZE — Esposto alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti, da parte di Miriam Amato e Massimo Artini, "sulla correttezza della procedura di alienazione degli immobili di via dei Pepi da parte dell'amministrazione comunale fiorentina". I documenti incriminati riguardano i 14 immobili Erp, che il Comune ha inserito nel piano delle alienazioni.

"L'amministrazione comunale vuole vendere case popolari solo per fare cassa - criticano gli esponenti di Al - ma questi alloggi, come molti altri dei 60 in vendita, sarebbero ascrivibili al patrimonio di edilizia popolare e quindi l'amministrazione starebbe violando norme regionali, come ha fatto capire recentemente lo stesso assessore toscano alla casa, Ceccarelli, rispondendo a una interrogazione in Consiglio Regionale". 

"Tuttavia il Comune insiste - proseguono Amato e Artini - e si sta apprestando alla vendita di questi alloggi come patrimonio disponibile per circa 13 milioni di euro a Invimit (Investimenti Immobiliari Italiani), fondo immobiliare di proprietà dello Stato, e per fare ciò l''amministrazione ha svolto le procedure per liberare gli alloggi, trasferendo gli inquilini che ci vivevano". 

Secondo i due esponenti di Al, il "Comune starebbe cercando di aggirare l'obbligo a reinvestire i soldi ricavati dalla vendita di questi immobili in edilizia popolare residenziale, dato che i proventi potranno finire nel bilancio senza vincoli di sorta per il loro utilizzo; inoltre con l'alienazione di alloggi popolari considerati non Erp - sostengono Amato e Artini - il Comune lede anche il diritto alla prelazione degli assegnatari".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane scooterista è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Via Aretina è rimasta chiusa per circa due ore per soccorsi e rilievi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità