Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE18°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità venerdì 02 luglio 2021 ore 14:14

Ecobonus, in 296 l'hanno chiesto per nuovi veicoli

Sono state 296 le domande presentate al Comune di Firenze per l’erogazione di contributi economici per l’acquisto dei veicoli a basse emissioni



FIRENZE — Il Comune di Firenze ha deciso di prorogare al 30 Settembre i bandi per l’erogazione di contributi economici per l’acquisto dei veicoli a basse emissioni in vista dello stop ai diesel inquinanti.

Si tratta di 3,5 milioni di euro destinati sia ai cittadini residenti sia a micro, piccole e medie imprese, ai lavoratori autonomi titolari di partita iva ed agli enti del terzo settore.

Al 31 Maggio le richieste presentate sul sito della Sas e ammesse ai contributi non hanno esaurito i fondi disponibili: si tratta complessivamente di 296 domande di cui 271 da parte dei residenti e 25 da parte di soggetti giuridici. Quindi gli uffici della mobilità hanno prorogato la scadenza entro cui presentare la domanda inizialmente fissata al 30 giugno al 30 settembre. 

Con lo stesso atto gli uffici hanno anche approvato le graduatorie per l'erogazione dei contributi e dal 12 Luglio i soggetti potranno presentare sul sito di Sas la rendicontazione dell'investimento (acquisto e rottamazione del vecchio veicolo) e la richiesta di liquidazione del contributo. SAS provvederà a comunicare agli interessati l'ammissione alla fase dell'erogazione, l'ordine di graduatoria e l'importo del contributo prenotato. Il termine per presentare la documentazione è fissato alle 12 del 31 Dicembre 2021.

I veicoli ammessi a contributo sono quelli con alimentazione elettrica, ibrida, a gas, bifuel (benzina/metano, benzina /gpl) o a benzina ed essere conformi alla categoria Euro 6. I contributi possono essere concessi per i veicoli acquistati a partire dalla pubblicazione del bando e vengono erogati solo per acquisti con contestuale rottamazione di un mezzo appartenente alle categorie sottoposte a divieto salvo esaurimento del fondo disponibile. L’entità del contributo non può superare il 50% del costo totale (esclusa Iva e messa in strada).

Le domande devono essere presentate, solo online con le credenziali Spid sul sito www.serviziallastrada.it.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio innescato da una lite per antiche ruggini, poi degenerata. La vittima è rimasta ferita, il suo aggressore è stato denunciato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

CORONAVIRUS