Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Attualità venerdì 17 luglio 2020 ore 15:08

Distanziamento a scuola, "piante e non plexiglas"

La proposta del consigliere comunale Draghi (Forza Italia): "I ragazzi imparerebbero a prendersene cura, facendoli sentire a contatto con la natura"



FIRENZE — “Utilizzare piante e non barriere di plexiglas per far rispettare il distanziamento sociale ai tanti ragazzi che dovranno tornare in classe".

Ad avanzare la proposta, sulla scia della libera università di Bolzano, è il consigliere comunale di Forza Italia Alessandro Draghi, che precisa: "E' inimmaginabile che possa essere applicata a tutti i plessi, ma almeno proviamoci in alcuni”.

“Posizionare le piante nelle classi – sottolinea Draghi – non solo responsabilizzerebbe i ragazzi, che dovrebbero imparare a prendersene cura, facendoli sentire a contatto con la natura, ma renderebbe l’ambiente più confortevole e meno ospedaliero, favorendo l’apprendimento dei giovani”.

“Ecco che i vegetali, fungendo da distanziamento, si trasformerebbero anche in strumento di apprendimento. Per la salute dei nostri ragazzi, già provati dalla situazione che abbiamo vissuto - conclude Draghi- vorrei che il nostro Comune si dimostrasse all'avanguardia, mettendo al primo posto il comfort scolastico”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Recensioni negative e paura dell'abbandono dei rifiuti, queste le reazioni sui social alla notizia delle chiavette necessarie all'uso dei cassonetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità