comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 30 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, le possibili tappe della (lenta) ripresa dopo la crisi

Attualità lunedì 13 giugno 2016 ore 10:18

Debutto fiorentino per il codice degli appalti

Firenze è il primo Comune italiano ad applicare le nuove regole per l'appalto di lavori sotto il milione di euro con 150 gare entro la fine dell'anno



FIRENZE — L'avviso per la formazione degli elenchi di operatori economici che partecipino alle procedure negoziate per l'appalto di lavori è già stato pubblicato ed è consultabile sul sito internet del Comune di Firenze. Le 150 gare che il Comune intende lanciare da qui alla fine del 2016 valgono 35 milioni di euro

Si tratta dei lavori cosiddetti sotto soglia, cioè di importo inferiore al milione di euro che riguardano lavori di piccole dimensioni ma comunque urgenti come quelli sulla viabilità, sui giardini e sulle scuole. Tra quelli già preventivati ci sono la seconda fase di lavori al cimitero delle Porte Sante, interventi vari sulle strade cittadine e di messa in sicurezza di piazza San Marco, ma anche la manutenzione e il restauro del patrimonio delle belle arti.

Le regole del nuovo codice degli appalti prevedono che gli operatori economici si iscrivano per ciascuna classe e categoria, cioè per ciascuna tipologia di lavoro, ad esempio strade, impianti e opere civili. Poi, dopo un sorteggio, gli operatori economici inseriti nell’elenco e in possesso dei requisiti di qualificazione necessari saranno invitati a partecipare alla gara. Potranno ricevere ulteriori inviti per nuove procedure di gara dopo che saranno stati invitati tutti i soggetti inseriti nell’elenco in possesso dei necessari requisiti.

Dall'inizio dell'anno, spiega il Comune, sono già state aggiudicate oltre 80 gare per circa 20 milioni di euro.



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Sport