Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE16°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Arte martedì 20 settembre 2016 ore 10:00

Da Giotto a Conti, l'ente Cassa apre al pubblico

La collezione di opere d'arte dell'Ente dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze sarà visibile per la prima volta dal primo ottobre al 15 gennaio 2017



FIRENZE — Un percorso d'arte dal XIII al XX secolo col quale la Fondazione apre le porte della sua sede in via Bufalini a Firenze ed espone la parte più preziosa della propria raccolta che vanta più di 900 opere tra dipinti e sculture, da Giotto e Filippino Lippi a Primo Conti, oltre a diverse migliaia di disegni e litografie di Pietro Annigoni e Luciano Guarnieri

Una collezione che si è andata a formare nel corso del Novecento grazie ad acquisizioni effettuate dalla Cassa di Risparmio, tra il 2000 e il 2001 la collezione è stata in gran parte rilevata dalla Fondazione per evitarne la frammentazione.

L'Ente Cassa ha a sua volta effettuato nuove acquisizioni finalizzate a migliorarne contenuti e qualità, ma sempre strettamente connesse alla storia di Firenze e della Toscana

Il progetto scientifico del nuovo allestimento, a cura di Carlo Sisi, direttore della commissione tecnica arte interna all'Ente, ha previsto una selezione delle opere di maggior pregio, accolte negli spazi di rappresentanza degli uffici della Fondazione. 

Ogni sala racconta un episodio della storia figurativa italiana e in particolar modo toscana, dal XIII al XX secolo: da Giotto, Mariotto di Nardo, Filippino Lippi, Perugino e Vasari, ai pittori macchiaioli e naturalisti come Giovanni Fattori, Odoardo Borrani, e Eugenio Cecconi, fino ai protagonisti del Novecento come Lorenzo Viani, Giovanni Colacicchi e Primo Conti. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato denunciato per danneggiamento aggravato l'uomo di 28 anni che ieri in Santa Maria Novella si è reso protagonista del gesto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità