comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 26 novembre 2020
corriere tv
L'addio a Maradona, folla e ressa alla camera ardente a Buenos Aires: la diretta video

Attualità martedì 14 aprile 2020 ore 17:00

Non apre e chiede a Conte di pagare l'affitto

Pasquale Naccari

Il titolare di una nota attività fiorentina di ristorazione fa un video chiedendo a Giuseppe Conte di provvedere alle spese per la gestione del locale



FIRENZE — Un noto ristoratore fiorentino chiede al presidente del Consiglio Giuseppe Conte i soldi per pagare l'affitto e le utenze dell'attività e per farlo pubblica un video che diventa virale con migliaia di visualizzazioni.

"Io non apro Peppe e all'affitto ci devi pensare tu" così il ristoratore che conta i posti a sedere in base alle restrizioni imposte dalla cosiddetta Fase 2

Pasquale Naccari, ristoratore con 30 anni di esperienza alle spalle, è diventato famoso in tutta Italia non solo per la cucina de Il vecchio e il mare, il ristorante di via Vincenzo Gioberti, a Firenze, ma la sua riflessione sulla crisi economica che ha investito il settore.

Naccari ha sistemato i tavoli secondo i criteri del distanziamento sociale mettendo in evidenza la drastica riduzione dei coperti, da qui parte la richiesta di un intervento per gli aiuti economici "Io non apro perché non posso far ripartire una attività strutturata per gestire un certo quantitativo di clienti e ritrovarmene meno della metà. Non potrei garantire lo stesso livello occupazionale" sottolinea il ristoratore. Naccari aggiunge poi rivolgendosi a Giuseppe Conte "L'attività è chiusa Peppe però devo pagare l'affitto ed a quello devi pensarci tu perché io non sto fatturando. Inoltre in queste settimane sono arrivate le bollette di luce, acqua e gas, ma come è possibile se è tutto chiuso?". Lo sfogo di Naccari ha raccolto solidarietà da tutta Italia.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità