Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 05 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Cassano a Bobo Tv: «Ronaldo mi ha scritto di portargli rispetto. Stai sereno...»

Attualità giovedì 26 marzo 2020 ore 15:36

Covid, Coop blocca i prezzi a rischio speculazione

La Cooperativa interviene per proteggere il potere di acquisto delle famiglie



FIRENZE — Unicoop Firenze ha annunciato prezzi fermi per due mesi. L'iniziativa coinvolge tutti i prodotti in assortimento: dai freschi e freschissimi come latte, uova, salumi, latticini, ma anche carne pesce, frutta e verdura, all'assortimento confezionato, sia a marchio Coop, sia di tutte le altre marche.

“Il nostro è un impegno concreto per proteggere il potere di acquisto delle famiglie e per evitare l’insorgere di rischi speculativi legati all'emergenza sanitaria che il Paese sta vivendo. Bloccare i prezzi di tutti i prodotti per due mesi è una misura preventiva che abbiamo deciso di attuare a garanzia dei nostri soci e consumatori. Inoltre se si rendesse necessario, siamo pronti a tutelare i nostri produttori e allevatori italiani da altri fenomeni speculativi, garantendo loro la giusta remunerazione” fanno sapere da Unicoop Frenze.

Il blocco dei prezzi dell'intero assortimento per due mesi – fino al 31 maggio 2020 - riguarda tutti i 104 punti vendita della Cooperativa, distribuiti in sette province della Toscana (info: https://www.coopfirenze.it). In questa fase eccezionale, Unicoop Firenze, insieme a Coop, s’impegna ad agire sia a monte, verso i fornitori, che a valle, verso i consumatori, per garantire la stabilità dei prezzi e delle remunerazioni dei diversi attori della filiera, come è nel DNA della cooperazione di consumo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quelle confezioni alimentari erano proprio anomale. E infatti anomalo si è rivelato anche il loro contenuto: hashish e denaro contante
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità