Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità giovedì 02 aprile 2020 ore 16:17

Coronavirus, una App contro la violenza domestica

Il prefetto di Firenze ha lanciato un appello alle persone che si trovano a convivere in situazioni di disagio durante l'emergenza da coronavirus



FIRENZE — Il prefetto Laura Lega ha annunciato il potenziamento della Applicazione YouPol della polizia che consente adesso di segnalare anche episodi di violenza domestica. Il fenomeno della violenza domestica, come ha sottolineato il prefetto di Firenze, risulta essere accentuato dal periodo di reclusione dovuto all'epidemia da coronavirus.

"Alcune delle attuali restrizioni adottate per contenere la diffusione del coronavirus possono comportare situazioni di grave disagio in ambito familiare. Mi riferisco, in particolare, alla riduzione dei contatti sociali e alla convivenza prolungata in spazi abitativi ristretti, condizioni che possono aumentare gli episodi di violenza domestica. In questi drammatici frangenti, i soggetti più deboli come le donne e i minori hanno difficoltà a chiedere aiuto ai servizi sociali o alle forze dell’ordine, perché impediti dall’isolamento forzato o scoraggiati dalla presenza in casa di familiari inclini ai maltrattamenti".

"Per dare sostegno e protezione si aggiunge ora uno strumento molto utile. Si tratta di “YouPol”, l’app della Polizia di Stato da scaricare gratuitamente sul proprio cellulare. Realizzato inizialmente per consentire ad ogni cittadino di comunicare direttamente episodi di bullismo e spaccio di droga, da pochi giorni questo applicativo permette di segnalare anche i reati di violenza che si consumano tra le mura domestiche. Le segnalazioni, alle quali sarà possibile anche allegare foto e video, potranno essere georeferenziate. Si può accedere a “YouPol” dall’home page della Prefettura di Firenze, nel riquadro “Violenza donne”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal 2014 gli inquilini attendono di poter fare rientro nelle loro abitazioni. Gli alloggi temporanei di Novoli iniziano a mostrare i segni del tempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità