Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 18 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Eitan Biran, parla il nonno paterno: «Un giorno mi dirà 'hai fatto tutto il possibile per salvarmi'»

Cronaca martedì 27 ottobre 2020 ore 13:47

Cocaina in Arno recuperata con il retino da pesca

Gli agenti hanno usato i cani antidroga per individuare la cocaina in acqua ma è stato il retino prestato da un pescatore a consentire il recupero



FIRENZE — Nel pomeriggio di ieri gli agenti delle volanti hanno usato un retino da pesca, per recuperare dalle acque dell’Arno 24 dosi di cocaina gettate nel fiume da un pusher in fuga. Un cittadino senegalese di 29 anni, già noto, che è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è finito.

Gli agenti sono intervenuti con i cani antidroga ma è stato un pescatore a prestare il suo retino per recuperare le dosi gettate in acqua.

L'episodio è accaduto in Lungarno dei Pioppi quando un uomo in bicicletta alla vista delle volanti ha allungato il passo pedalando velocemente fino al ponte pedonale dell’Isolotto dove ha abbandonato il mezzo a due ruote, cominciando a correre lungo l’argine del fiume e ha cominciato a lanciare una serie di involucri lungo la sponda dell’Arno.

Il fuggitivo è stato raggiunto e fermato ma ha tentato in tutti i modi di colpire i suoi inseguitori per guadagnarsi la fuga.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune di Firenze fa un appello ai cittadini a non passare con le auto nelle zone interessate dai cortei. "Utilizzate viabilità alternativa"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca