QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18°31° 
Domani 21°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 21 luglio 2019

Cronaca lunedì 10 aprile 2017 ore 11:44

Coca, tangenti e una cena in piazza Signoria

Prima di essere arrestato dalla polizia, il super ricercato messicano latitante da quattro anni era a cena in un ristorante davanti a Palazzo Vecchio



FIRENZE — Quando è stato individuato stava cenando tranquillamente e discutendo con un altro uomo seduto con lui nello stesso ristorante di piazza Signoria. La serata di Ruvalcaba Tomas Jesus Yarrington, 60 anni, già governatore dello stato del Tamaulipas in Messico ed esponente del Partito rivoluzionario istituzionale, è finita poco dopo, verso le 21, in piazza Beccaria. E' lì che la polizia lo ha bloccato e arrestato. 

Avendo capito di essere finito in trappola, l'ex politico messicano ha tentato di fingersi un'altra persona. Agli agenti ha mostrato una falsa patente messicana con un altro nome. Il giochino, però, non ha funzionato e per lui sono scattate le manette. 

Latitante dal 2012, su di lui gravano i reati per associazione per delinquere, traffico internazionale di stupefacenti, riciclaggio, frode bancaria, evasione fiscale e false attestazioni in atti destinati alla pubblica autorità. Durante la sua permanenza in carica nelle istituzioni messicane, l'ex governatore ha agevolato il Cartello del Golfo nell'esportazione di cocaina e marijuana negli Stati Uniti in cambio di tangenti



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca