QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 10 dicembre 2019

Attualità martedì 24 ottobre 2017 ore 17:12

Una piazza fiorentina per Ciampi

Palazzo Vecchio ha già individuato la piazza che porterà il nome dell'ex presidente della Repubblica di origine livornese



FIRENZE — Sarà, per così dire, sulla via per Livorno la piazza che Firenze intitolerà a Carlo Azeglio Ciampi, presidente della Repubblica dal 1999 al 2006. Palazzo Vecchio l'ha individuata in quella che nasce alla confluenza tra viale Talenti e viale Etruria. 

L'idea di dedicare una piazza a Ciampi è stata lanciata dal sindaco Dario Nardella ed è stata subito avallata dall’assessore alla toponomastica Andrea Vannucci.

“Carlo Azeglio Ciampi – ha commentato l’assessore Vannucci – è una delle figure più autorevoli del nostro Paese, uno dei protagonisti della sua storia più recente. Abbiamo ancora impressa l’ultima fase della sua vita da presidente della Repubblica, molto apprezzato ed eletto a grandissima maggioranza, che ha guidato durante il settennato con grande attenzione e grande passione per l’Italia. Fiero antifascista, integerrimo servitore della patria, partito dalla toscana e cresciuto in tutte le istituzioni più importanti del nostro paese, ha sempre avuto saldi i valori fondanti della nostra Repubblica”.

“Sarà evocativo – ha concluso Vannucci – ricordare Ciampi intitolandogli un ultimo lembo della città di Firenze verso la sua Livorno, la ricongiunzione tra viale Talenti e viale Etruria verso la strada di grande comunicazione Fi-Pi-Li”.

A Livorno, città natale di Ciampi, è stata intanto congelata l'ipotesi di intitolare all'ex presidente della Repubblica la rotonda di Ardenza. 



Tag

Renzo Bossi: «I 49 milioni erano sul conto quando papà se ne andò»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Lavoro