Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:FIRENZE19°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Speranza: «Siamo pronti per dare la terza dose a tutti gli italiani, aspettiamo l'ok della comunità scientifica»

Attualità martedì 03 novembre 2020 ore 17:25

​Cercasi contadini per gli orti al tempo del Covid

"Fateli coltivare ai congiunti" l'appello durante il primo lockdown, adesso c'è un nuovo bando ma con l'invito a rispettare le regole contro il Covid



FIRENZE — Il Comune di Firenze ha presentato il bando per l’assegnazione di appezzamenti di terreno adibiti a orti sociali a favore di categorie della popolazione, con prevalenza anziani, che ne possono fare richiesta nel Quartiere 2. La finalità "favorire la socializzazione tra persone, oltre a creare opportunità occupazionali e di educazione".

Durante la prima ondata del Covid la raccomandazione è stata "fateli coltivare ai congiunti" per evitare l'esposizione al rischio dei cittadini più anziani, poi tutto si è fermato.

"Ad anziani e meno anziani rivolgo una raccomandazione: anche negli orti urbani rispettate le varie misure di sicurezza e le regole per evitare la diffusione del contagio del Covid-19. Siamo di nuovo in una fase delicata e ognuno di noi deve rispettare al massimo le regole" ha detto l'assessore al welfare, Sara Funaro.

“L’orto sociale non è solo un pezzo di terra da coltivare - ha detto l’assessore all’Ambiente e agricoltura urbana Cecilia Del Re -, ma ci aiuta nella valorizzazione di parti del nostro territorio con una vocazione agricola, dando la possibilità ai nostri concittadini di trovare un benessere derivante dal contatto con la terra e con le piante, ed anche di approvvigionarsi con i frutti del proprio laboro. Per questo, come direzione Ambiente investiamo ogni anno risorse nella loro manutenzione e implementazione, al fine di poter dare questa possibilità a chi risponderà al bando”.

“Gli orti urbani sono una risorsa preziosa della nostra città - ha detto l'assessore a Welfafe Sara Funaro - e sono molto importanti per i cittadini perché consentono a molte famiglie di risparmiare sulla spesa. Inoltre, sono un ottimo passatempo, soprattutto per gli anziani, che andando all'orto si tengono impegnati e combattono la solitudine”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente del mezzo pesante è rimasto ferito e fra Incisa Reggello e Firenze Sud l'autostrada è rimasta bloccata con code di molti chilometri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità