Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:36 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiola, l'assurda esultanza al gol contro la Francia: spacca un computer davanti a una donna spaventata

Attualità giovedì 18 giugno 2020 ore 19:45

Contrordine, non servono i guanti per tram e bus

Il Comune di Firenze ha dichiarato decaduto l'obbligo di indossare i guanti per salire sui mezzi del trasporto pubblico come autobus e tram



FIRENZE — Dal 19 Giugno 2020 viene revocato l’obbligo dell’utilizzo di guanti protettivi per l’accesso al trasporto pubblico urbano e la raccomandazione del loro utilizzo per l’accesso a parchi, giardini, aree verdi comunali, orti urbani, cimiteri comunali. Per l’accesso a tali aree e ai mezzi del trasporto pubblico locale il Comune raccomanda "una minuziosa e frequente pulizia delle mani con acqua e sapone o con gel disinfettanti".

Alle aree verdi già riaperte si aggiungeranno da Lunedì 22 Giugno: l’area giochi di via Novelli (Q2), i giardini di via Ambrogio di Baldese, via Margaritone d'Arezzo/via dell'Olivuzzo e via del Caravaggio nel Quartiere 4 e l’area cani di piazza Paolo Uccello, anch’essa nel Quartiere 4. Dal 25 giugno scatterà invece la riapertura di tre giardini del Quartiere 5: Officine Galileo, via del Pesciolino e via Alli Maccarani. Dal 26 giugno nel Quartiere 5 riaprirà anche il giardino Caterina de’ Medici/Barsanti. L’apertura delle aree verdi comunali avverrà sette giorni alla settimana; la direzione Ambiente potrà ampliare la fascia oraria di accesso in base a specifiche esigenze e nel rispetto del calendario ordinario di apertura e chiusura dei giardini. Rimangono possibili aperture ritardate o chiusure anticipate disposte dagli uffici comunali per motivi di sicurezza.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio è avvenuto ai giardini della Fortezza da Basso. A finire denunciato un giovane di 23 anni che è stato sedato e trasportato in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità