QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 08 dicembre 2019

Attualità giovedì 31 maggio 2018 ore 18:50

Cassiera sospesa per lo scontrino non battuto

Filcams Cgil all'attacco dopo la sospensione della lavoratrice di un locale alla stazione di Santa Maria Novella pizzicata da un investigatore



FIRENZE — Dura presa di posizione del sindacato Filcams Cgil dopo la sospensione di una dipendente che, si legge in una nota, per farebbe "prefigurare in questo modo il suo licenziamento". Sempre secondo il sindacato che ha reso nota la vicenda, si tratta "di un'addetta alla cassa di ultraventennale esperienza, la quale sarebbe colpevole di non aver emesso e rilasciato scontrini fiscali (per un totale di pochi euro) a "mister x". In realtà investigatori privati, camuffati da clienti, i quali in nome e per conto di Chef Express, loro committente, hanno solo il compito di cogliere in fallo i lavoratori. Naturalmente il curriculum di "mister x" è ricchissimo e nel locale può già vantare altri licenziamenti disciplinari che nessuno ha mai dimenticato". 

La Filcams Cgil ha per questo deciso di proclamare lo stato di agitazione di tutti i lavoratori attivi nel locale all'interno della stazione di Santa Maria Novella contestano all'azienda "modalità poliziesche non degne di un civile datore di lavoro". 

Il 4 giugno, inoltre, il sindacato ha convocato un'assemblea per prendere una decisione su eventuali mobilitazioni.



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca