QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 25 febbraio 2020

Cronaca lunedì 30 aprile 2018 ore 18:45

Migliaia di euro estorti a suon di botte alla ex

La fine della relazione poi la fuga disperata della donna da Barletta a Firenze per sfuggire alla violenza del compagno che però l'ha raggiunta



FIRENZE — Un 24enne di Barletta è finito agli arresti domiciliari su disposizione del gip di Firenze Francesco Bagnai e su richiesta della pm Christine Von Borries per aver estorto con la violenza 25mila euro in contanti alla ex compagna di 23 anni.

Secondo la ricostruzione dei fatti, la relazione tra i due si è interrotta poco dopo la nascita del figlio che oggi ha tre anni a causa del comportamento violento del giovane. Per sfuggirgli, la donna si è trasferita a Firenze dove ha trovato lavoro. Poi, nelle scorse settimane, l'incubo si è riproposto: il 24enne, infatti, il 6 aprile si è presentato nel capoluogo toscano e l'ha convinta a incontrarsi per il bene del figlioletto. I due si sono visti nella camera di albergo dove la ragazza alloggiava. E' qui che l'ex compagno le avrebbe portato via il cellulare, i gioielli, il portafoglio e l'orologio, costringendola poi a dargli duecento euro per avere tutto indietro. 

Poi un altro episodio, ancora più grave. In questo caso l'uomo avrebbe schiaffeggiato la ex dopo averla aggredita per portarle via le chiavi di casa. Poi sarebbe entrato nell'abitazione per trafugare 25mila euro in contanti, cioè l'incasso dell'attività in cui la donna lavora. 

Alla fine, sapendo di essere indagato, ha restituito quasi tutto. La somma di denaro è stata quindi sequestrata dai carabinieri e poi restituita alla proprietaria. L'uomo è stato arrestato per rapina, estorsione e lesioni nei confronti della ex convivente. 



Tag

Coronavirus, Conte: «Gestione di una struttura ospedaliera non del tutto propria»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità