Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità venerdì 14 febbraio 2020 ore 10:27

Biblioteca dei ragazzi all'Istituto Pestalozzi

La biblioteca comunale dei ragazzi sarà gestita dall’Istituto comprensivo Centro Storico Pestalozzi, con la collaborazioni di altre associazioni



FIRENZE — La Biblioteca dei Ragazzi di via Tripoli è stata chiusa "temporaneamente" suscitando la perplessità di molti frequentatori, il Comune di Firenze ha annunciato che concederà gratuitamente l’utilizzo dei locali e del patrimonio librario della biblioteca all’istituto comprensivo Centro Storico Pestalozzi per garantire la prosecuzione del servizio bibliotecario in favore delle scuole del centro storico.

Nata come spazio specializzato in letteratura per ragazzi, nel tempo era stata affiancata da nuove sezioni specificamente dedicate all’infanzia nelle altre biblioteche cittadine, per esempio quella delle Oblate o la Bibliotecanova, ed era frequentata, anche a causa del suo orario di apertura al pubblico molto ridotto, soprattutto dai bambini e ragazzi delle scuole dell’Istituto comprensivo.

Sarà stipulata una convenzione che prevede l’estensione ad altri soggetti volontari e il Comune si impegna a mettere a disposizione il proprio personale bibliotecario per la formazione, il supporto e la consulenza nella gestione dei libri e a provvedere alla spese di pulizia dei locali. L’istituto comprensivo si farà carico di garantire la fruizione del servizio da parte dei propri studenti e di quelli delle scuole limitrofe che ne faranno richiesta. L’accordo avrà una durata sperimentale di due anni. Sono già in corso interlocuzioni con rappresentanti di genitori e associazioni e lunedì prossimo ci sarà un incontro per definire il quadro. “Come promesso – ha sottolineato l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi – la biblioteca dei ragazzi riaprirà e continuerà ad essere un presidio di cultura e socialità del centro storico. Le biblioteche civiche sono un patrimonio prezioso che vogliamo difendere e incrementare”. “Un luogo di cultura molto vissuto e apprezzato dai nostri ragazzi e dai nostri studenti – ha aggiunto l’assessore all’educazione Sara Funaro - che torna alla cittadinanza grazie all’impegno dell’amministrazione e alla disponibilità della scuola e delle associazioni”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due arresti, otto indagati, 127 chili di stupefacenti sequestrati e una valanga di perquisizioni: organizzazione criminale smantellata dalla Finanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Cronaca