comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 23°35° 
Domani 23°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 09 luglio 2020
corriere tv
Il lieto fine di Juniò, dopo l'abbandono in Libia ritrova la mamma e la sorellina

Attualità martedì 23 maggio 2017 ore 10:37

Alle Oblate un milione di prestiti in dieci anni

A un decennio dalla sua inaugurazione la biblioteca ha collezionato 90mila iscritti. Il 25 maggio la festa e l'apertura di nuovi servizi



FIRENZE — La biblioteca delle Oblate aprì i battenti il 25 maggio 2007 dopo il rinnovo degli ambienti e la riqualificazione dei servizi offerti al pubblico. Ora, a dieci anni esatti di distanza, il polo documentario festeggia l'importante compleanno con un evento a cui parteciperà anche il sindaco e assessore alla cultura del Comune di Firenze Dario Nardella. L'appuntamento con la festa è domani alle 18.30. 

La festa sarà anche l'occasione per aprire il 'Baby Pit Stop' nella sezione 'Bambini e Ragazzi' al piano terra: si tratta di uno spazio nato in collaborazione con l'Unicef munito di una poltrona per l'allattamento e di uno spazio per il cambio dei pannolini ai bambini. Proprio i bambini, domani, saranno accolti dalle 16.30 con letture, giochi, palloncini, scherzi e bolle di sapone, e naturalmente proposte di lettura. 

Nel corso della settimana dei festeggiamenti, le serate in Biblioteca saranno animate dalla rivisitazione teatrale in chiave ironica della vita del Monastero delle Oblate, a cura della Compagnia delle seggiole e il 25 maggio tra gli ospiti "d'onore": Tiziano Scarpa, Pietro Grossi e gli scrittori che hanno partecipato al progetto "La Biblioteca adotta lo scrittore". Il 26 mattina si svolgerà la cerimonia di intitolazione della sala storica a Dino Campana e la nuova sala incontri a Sibilla Aleramo alla presenza dell'assessore Vannucci e della presidente della commissione cultura Maria Federica Giuliani, con letture coordinate dalla associazione culturale La Nottola di Minerva. 

Guardando ai dieci anni appena trascorsi, negli anni successivi all'inaugurazione gli ampliamenti sono proseguiti gli ampliamenti grazie al progetto Grandi Oblate, che ha implicato due milioni e 750mila euro di investimento totale, che ha permesso, nell’ottobre 2013, l'inaugurazione della nuova Sezione Bambini e Ragazzi e dell’Emeroteca, intitolata alla scrittrice, traduttrice e poetessa fiorentina Joyce Lussu. Al posto della Sezione Bambini e Ragazzi, al secondo piano, è nata la nuova Sezione Scienza e tecnica con sala lettura. Nel 2015 un nuovo ampliamento ha interessato la biblioteca con l’allestimento, al piano terra, della nuova Sala conferenze e la nuova Sala accoglienza, uno spazio pensato secondo i nuovi criteri di accesso, controllo dei flussi, orientamento e servizi informativi di base. Grazie al progetto Grandi Oblate la superficie della biblioteca è aumentata da 3000 mq a 4589 metri quadrati.

Ora si guarda al futuro: a partire dalla prossima estate inizieranno i lavori per il recupero della sala delle Capriate del secondo piano che ospiterà libri della Sezione di Conservazione e Storia locale e uno nuova sala di lettura.

“Una comunità che legge – sottolinea Nardella – è una comunità che poggia su basi solide e che contribuisce a costruire un futuro più aperto e solidale. La biblioteca delle Oblate è uno dei luoghi più suggestivi di Firenze dove il piacere della lettura si coniuga con la bellezza e la vitalità della struttura. Mi auguro che i numeri strepitosi di questi 10 anni possano continuare a crescere e che le Oblate diventino sempre più uno dei cuori del centro storico fiorentino”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità