comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 aprile 2020
corriere tv
Val Seriana, il conto delle vittime non torna. Il sindaco di Albino: «Più morti che nella Grande guerra, ma non riconosciuti dai dati ufficiali»

Cultura martedì 20 agosto 2019 ore 09:30

Berlinguer ti voglio bene, proiezione sull'Arno

Nella pellicola di Giuseppe Bertolucci al sole della campagna tra Firenze e Prato si muovo i protagonisti Carlo Monni, Roberto Benigni e Alida Valli



FIRENZE — Mercoledì 21 agosto a  sul Lungarno Pecori Giraldi, vicino al Ponte di San Niccolò a Il Fiorino sull’Arno sul maxischermo che copre il fondo del palco tocca al geniale film di Giuseppe Bertolucci Berlinguer ti voglio bene del 1977, con un esordiente Roberto Benigni, Carlo Monni e una strepitosa Alida Valli, che interpreta la megera di campagna mamma di Mario Cioni in un film al contempo surreale e iperreale.

"Chi ha conosciuto le campagne intorno a Prato e le Case del Popolo di Vergaio, Galciana, Quarrata e San Piero a Ponti di quaranta o anche solo trent’anni fa lo capisce subito; tra l’altro il cantiere dove lavorano Benigni e Monni come muratori è quello del centro commerciale di Pratilia; il casolare con vista autostrada dove vivono Benigni e la mamma esiste ancora, vicino al casello di Prato Ovest. Sogni di rivoluzione, Mario, con grande scandalo della mamma, ha costruito un tabernacolo nel campo con l’immagine di Berlinguer, e residui di un mondo arcaico e maschilista che convivono negli stessi personaggi, protagonisti di un film agrodolce, dai risvolti marcatamente malinconici, ma anche dalla comicità travolgente" la nota dei curatori della rassegna cinematografica estiva.

La rassegna si chiuderà giovedì 22 con Chiedo asilo, film del 1979 diretto da Marco Ferreri, vincitore dell'Orso d'argento, gran premio della giuria al Festival di Berlino del 1979, con l’ancor giovane Benigni nei panni di un poco convenzionale educatore in una scuola materna. I film sono a ingresso libero. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità