Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:56 METEO:FIRENZE23°39°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Cronaca venerdì 04 febbraio 2022 ore 12:51

Atti del Doge scoperti in conto vendita in Toscana

Manoscritti del Doge di Venezia emessi tra il 1443 e il 1448 sono stati recuperati dai carabinieri in una libreria antiquaria con sede in Toscana



FIRENZE — Documenti del Quattrocento, scritti e firmati dal Doge di Venezia e inviati ai Podestà o Capitani del territorio "al fine di indirizzare l’azione di governo" sono stati recuperati in una libreria antiquaria con sede in Toscana. La libreria risultata estranea all'illecito deteneva gli atti in conto vendita a seguito di una eredità.

Claudio Mauti, comandante del Nucleo per la Tutela del Patrimonio Culturale di Firenze ha reso noto che i manoscritti sono stati restituiti all’Archivio di Stato di Brescia e all’Archivio Storico del Comune di Bergamo.

Gli atti emessi tra il 1443 e il 1448 dal Doge di Venezia sono stati sequestrati presso una libreria antiquaria toscana, estranea all’illecito, dove erano stati affidati in conto vendita dagli ignari eredi del proprietario, deceduto. 

Per escluderne un eventuale interesse culturale, il titolare della libreria ha chiesto un parere alla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana, la quale ne ha accertato la natura demaniale e, in quanto sottoposti alla legislazione di tutela, destinati permanentemente alla conservazione negli archivi contemporanei. 

L’esame della documentazione ha ricondotto quattro filze del materiale sequestrato all’Archivio di Stato di Brescia e una all’Archivio di Stato di Bergamo. A conclusione delle indagini, svolte con il prezioso contributo scientifico dei funzionari della Soprintendenza Archivistica per la Toscana, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Firenze ne ha disposto la restituzione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una serata conviviale per i condomini che si sono ritrovati alla tavolata nel cortile dove ciascuno ha preparato e portato qualcosa da mangiare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità