Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Cronaca mercoledì 17 marzo 2021 ore 16:55

Assicura l'auto online ma la polizza non esiste

Un automobilista lo ha scoperto solo durante un controllo dei vigili urbani. Oltre alla truffa il danno: è stato denunciato e la sua auto confiscata



FIRENZE — Brutta sorpresa per un automobilista che è stato denunciato per falso e si è visto confiscare il veicolo per colpa di una assicurazione fantasma.

L'uomo, fermato per un controllo stradale in via Toselli, a Firenze, ha mostrato i documenti dell'auto ed ha scoperto di non avere l'assicurazione. Sono stati gli agenti del reparto Fortezza a notare l'assenza della polizza che l'uomo ha però dichiarato di avere sottoscritto online.

 Al momento del controllo l’uomo ha mostrato una patente valida e un contrassegno assicurativo che ha insospettito gli agenti per un errore di ortografia. La pattuglia ha chiesto informazioni all'agenzia di assicurazione e dall’accertamento è emerso che non era stata rilasciata nessuna polizza assicurativa per quel veicolo.

L’uomo ha riferito agli agenti di aver stipulato il contratto su internet ma è stato denunciato per falso, il contrassegno sequestrato e il veicolo sottoposto a confisca. 

Sono in corso i controlli per l'identificazione dei responsabili della contraffazione.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono state spogliate nella notte le fioriere di una attività commerciale allestite per delimitare lo spazio esterno concesso dal Comune di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca