Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:04 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Berlusconi: «Io al Quirinale? È fuori dalla mia testa Sono soddisfatto dalla vita»

Attualità sabato 06 novembre 2021 ore 09:16

Ad Arcetri un secolo di fisica moderna

Era Novembre 1921 quando sul colle che ospitò Galileo Galilei si inaugurava il Garbasso, la sede storica dell'istituto universitario



FIRENZE — Cento candeline per il Garbasso, la sede storica dell’Istituto di Fisica, inaugurata ad Arcetri un secolo fa, a Novembre 1921, sul colle che ospitò Galileo negli ultimi anni di vita e vide il sorgere dell’osservatorio astronomico a fine Ottocento. Allora si chiamava Istituto di Fisica del Regio Istituto di Studi Superiori Pratici e di Perfezionamento. Solo tre anni dopo, con l'istituzione dell'Università degli Studi di Firenze, sarebbe stato creato il corso di laurea in Fisica.

E ieri per celebrare il prestigioso centenario si è tenuto un convegno che ha avuto per chairman il professor Paolo Blasi. Qui si è ripercorsa la storia dell'istituto di ricerca, trasferito un secolo fa dal centro storico al colle che già ospitava l'Osservatorio astronomico per volontà di Antonio Garbasso, studioso di rilievo e in seguito sindaco di Firenze.

Enrico Fermi, Franco Rasetti, Bruno Rossi, Gilberto Bernardini, Giuseppe Occhialini, Giulio Racah e Daria Bocciarelli non sono che alcuni tra i ricercatori eccellenti protagonisti di quella pagina di storia della fisica e della scienza. Insieme al gruppo romano di via Panisperna, proiettarono la fisica italiana sulle ribalte internazionali. A portare il suo saluto alle celebrazioni, ieri, anche il presidente della Regione Eugenio Giani: “In una società tecnologicamente evoluta – ha sottolineato - la fisica non smette di rivestire attualità e centralità e dunque ancora oggi il suo insegnamento accresce il profilo della Toscana come terra di scienza, di cultura e di trasferimento tecnologico”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è scoppiato nel pomeriggio da un annesso agricolo. Vigili del fuoco intervenuti sul posto con due squadre e l'autobotte
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità