Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:FIRENZE19°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Attualità mercoledì 05 maggio 2021 ore 09:10

Apre in pieno Covid e adotta le aiuole in piazza

Ha aperto un'attività in piena pandemia con una operazione di beneficenza ed ha adottato le aiuole. La storia raccontata dal presidente del Quartiere



FIRENZE — Il presidente del Quartiere 2 di Firenze, Michele Pierguidi, ha raccontato sui social una delle tante storie che hanno caratterizzato Campo di Marte durante la pandemia: dopo la nuova apertura in piazza Nobili un ristoratore ha regalato 1200 pasti ed ha deciso di adottare le nuove aiuole urbane.

"Vedete le persone accanto a me in questa foto? Uno è Stefano Passerotti giardiniere paesaggista di fama internazionale, l'altro quello con la mascherina e la camicia di jeans è Marco Agresti titolare della Fiaschetteria del Pesce di Piazza Nobili" scrive Pierguidi sui social.

"Conoscevo Marco perché ero stato a mangiare qualche volta nel locale gestito col padre al Ponte alla Vittoria, perché suo padre è un Calciante e perché lui ha una grande passione per Firenze e per il calcio in costume. Ha aperto il locale in piazza Nobili nel periodo peggiore di questa pandemia, e nel periodo peggiore ha servito gratis 1200 pasti caldi dal primo al dolce ai bisognosi del quartiere".

"In quel periodo è nata una amicizia tra noi, abbiamo parlato di Piazza Nobili e di quelle aiuole fatte dalla direzione viabilità senza pensare all'irrigazione. Marco si è offerto di occuparsene, ne ha parlato con Stefano Passerotti, e davanti ad una straordinaria frittura di pesce mi hanno spiegato e fatto vedere il progetto, per renderle più belle. Come Quartiere abbiamo aderito fin da subito, autorizzando e ringraziando per questo straordinario modo di voler bene alla città. Grazie Marco e grazie Stefano. Di cuore. Il quartiere e tutta Firenze troverà il modo di ringraziarvi". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oltre agli attrezzi da scasso, due fermati avevano proprio feltrini e fascette. L'ipotesi di polizia è che servissero a contrassegnare gli obiettivi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità