comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°31° 
Domani 19°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 05 luglio 2020
corriere tv
Decreto rilancio, ecco le novità da sapere

Attualità martedì 10 settembre 2019 ore 12:00

Petti, nuovo comandante provinciale dell’Arma

Il Colonnello Petti è stato comandante di Plotone nella Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze per poi passare all'Accademia Militare di Modena



FIRENZE — Il Colonnello Antonio Petti è il nuovo comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri. Dal 2016 al 2019, ha ricoperto l’incarico di Comandante del Gruppo Carabinieri di Roma.

Il Colonnello, nato a Pompei il 3 luglio 1972, ha intrapreso la carriera militare nel 1988, frequentando la Scuola Militare Nunziatella di Napoli e in seguito i corsi dell’Accademia Militare di Modena e della Scuola di Applicazione Carabinieri di Roma. Laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna, ha frequentato il 14° corso dell'Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze Difesa. Nei gradi di Tenente e Capitano, è stato Comandante di Plotone Allievi presso la Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze e dell’Accademia Militare di Modena, in seguito Comandante delle Compagnie Carabinieri di Scalea, Latina e Roma Cassia. Da Ufficiale Superiore, nei gradi di Maggiore e Tenente Colonnello, è stato Capo Sezione presso gli Uffici Ordinamento e Brigadieri, Appuntati e Carabinieri del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e, in seguito, Comandante del Gruppo Carabinieri di Torre Annunziata.

Il neo comandante è stato ricevuto dal Prefetto Laura Lega a Palazzo Medici Riccardi. Il Prefetto ha dato il benvenuto al nuovo Comandante, sottolineando "la certezza in un proficuo lavoro di squadra, con le altre Forze di Polizia, per consolidare e migliorare i risultati finora raggiunti".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità