Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo «spoiler» di Emis Killa in un video sui social network: in arrivo un nuovo brano con Fedez

Attualità domenica 02 maggio 2021 ore 08:55

Con gli Angeli al cimitero degli Inglesi

cimitero degli inglesi

Per tutta la giornata di oggi gli Angeli del Bello organizzano visite guidate ai sepolcri monumentali di personaggi celebri dell'arte e del pensiero



FIRENZE — Scoprire il celebre e suggestivo cimitero monumentale degli Inglesi, contribuire a preservarne bellezza e decoro: è il duplice obiettivo dell’iniziativa organizzata dalla fondazione Angeli del Bello, in collaborazione con il Wall Street English, la Chiesa Evangelica Riformata Svizzera e Aureo Anello Associazione, con il patrocinio del Comune di Firenze, per la giornata di oggi domenica 2 maggio. 

Dalle 10 di stameni fino al pomeriggio alle 18 verranno organizzate visite guidate di un’ora circa in cui sarà possibile esplorare e conoscere meglio questo luogo prezioso, in cui sono sepolti celebri scrittori, artisti, filosofi, un esempio tra tutte la poetessa inglese Elisabeth Barret Browning ma anche Giovan Pietro Viesseux, fondatore dell’omonimo gabinetto, e ancora gli ultimi discendenti di William Shakespeare e il celebre maître de ballet russo Evgenij Polyakov. Sarà anche l’occasione per ammirare la magica fioritura degli iris del giardino. La scuola d’inglese Wall Street English sarà presente durante l’intera giornata e sarà possibile per gli interessati svolgere un test di valutazione della propria conoscenza della lingua. Durante gli orari di visita chi lo vorrà potrà affiancare i volontari degli Angeli del Bello nella pulizia e nel riordino degli spazi verdi del cimitero.

“Una bella iniziativa degli Angeli del Bello in collaborazione con tante altre realtà cittadine: un modo per riscoprire un pezzo di città unico e straordinario ma anche l’opportunità di collaborare con i volontari perché sia sempre bello e ben tenuto. – commenta la vicesindaca Alessia Bettini – Ringrazio davvero tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questa giornata. La cura della nostra città passa dall’impegno di ognuno e di noi e la cittadinanza attiva è davvero uno strumento determinante. In questo caso, è il risultato di un ottimo lavoro di squadra di tanti soggetti diversi per la valorizzazione di un luogo prezioso”.

“Sarò presente anche io insieme alla vicesindaca Bettini perché credo che si tratti davvero di una bella iniziativa che riconosce anche il ruolo di chi è impegnato a mantenere questo luogo così particolare all’interno del contesto cittadino si meritano – aggiunge l’assessore al patrimonio Alessandro Martini – . Un luogo caratterizzato da sepolcreti e tombe monumentali, anche interessanti da visitare, ma soprattutto ricco di fiori, di verde, di primavera. E anche un luogo adatto per iniziare a incontrare nuovamente persone immersi in quella primavera che noi stiamo aspettando e desideriamo da tutti i punti di vista”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno